Come gestire i visitatori e i contatti del tuo sito web?

Mercoledì, 15 Febbraio 2017 12:38 Scritto da

Immaginatevi un negozio dove non ci sono commesse ma dove non si può comprare nulla. In questo negozio tutto è perfettamente esposto ma per acquistare c'è un telefono al centro e si deve attendere la chiamata di un cliente che è interessato ad un acquisto.

Questa immagine è comune per molti proprietari di e-commerce e di siti web: i contatti appaiono dal nulla sulla home page, visitano diverse sezioni del sito o aggiungono qualcosa al carrello e scompaiono senza lasciare traccia.

Qualcuno può pensare ad un business fatto in questo modo? A quanto pare sì, ma per quanto tempo? Non sarebbe molto più conveniente di sapere chi entra nel sito, sapere quello a cui sono interessati, se hanno già acquistato una volta e se sì, quanto hanno speso? Questo è il motivo per cui si dovrebbe implementare il codice di monitoraggio della marketing automation e sfruttare appieno le sue caratteristiche. Ma facciamo un passo alla volta. In primo luogo, vediamo che, da un punto di vista tecnico, si possono trovare informazioni sugli utenti del tuo sito web.

Gli utenti anonimi

Anonimo è ogni visitatore che appare sul sito web per la prima volta a meno che non vi si arrivati tramite un modulo esterno, un annuncio o il link nella e-mail inviata tramite la marketing automation.

Se il sito web è fatto bene è in grado di monitorare l'attività degli utenti, raccogliere informazioni sulle visite anonime e conservarle net tempo. Tuttavia non basta, serve spingere l'utente ad identificarsi.

Ricordate! Se si dispone del software appropriato, è possibile comunicare anche con gli utenti anonimi. Ad esempio potreste utizzare:

  • le notifiche push Web per inviare brevi messaggi (inviati dal browser - non richiedono lasciando un indirizzo di posta elettronica);

  • la visualizzazione di prodotti suggeriti (si può immediatamente mostrare un prodotto simile, prodotti gratuiti e offerte limitate durante la visione di elementi da categorie specifiche);

  • la visualizzazione di pop-up dinamici (intuizione basata sui dati di interesse dell'utente);

  • mostrando widget di Livechat, per rispondere alle domande dei visitatori in tempo reale;

Non sembra male, ma non è ancora il livello di personalizzazione , che potrebbe distinguerti dagli altri.

Contatti identificati

L'identificazione di contatto succede quando si ha la sua e-mail. Esso può essere fatto tramite il modulo sulla pagina, o, per esempio, via Facebook. Tuttavia, il semplice possesso dell'indirizzo mail è solo l'inizio. Fino a quando non sarà in grado di collegare il contatto con le sue azioni, il livello di personalizzazione lascerà molto a desiderare.

Anche se questo può non essere evidente, non ogni contatto che è identificato monitorato automaticamente. Può capitare che qualcuno riempia il modulo cliccando su un annuncio su Facebook . Teoricamente è possibile sapere qualcosa su questa persona tramite il CRM.

Se l'unica cosa che conosci è il loro indirizzo di posta elettronica, le azioni possibili sono le seguenti:

  • aggiungendo alla campagna per cluster, impostando una regola di automazione;

  • inviare un messaggio con tag specifici e profilare le azioni dell'utente;

  • impostare una risposta automatica;

  • l'aggiunta di un contatto ad un gruppo;

  • monitorare le reazioni ai messaggi inviati ;

  • l'invio di messaggi di massa, per esempio, newsletter per l'intero database;

  • utilizzarlo per la creazione di pubblico personalizzato e destinate a una campagna su Facebook;

Contatti Monitorati

Il terzo tipo di visitatori sul sito sono contatti monitorati. Gli utenti occasionali diventano monitorato in 4 casi:

  • compilano un form con delle preferenze,

  • compilano un modulo generato dal sistema o integrato tramite API,

  • cliccano un link generato ad hoc,

  • fanno clic su un link inviato via e-mail tramite newsletter.

Dopo questa azione, il sistema inizia a raccogliere informazioni sul comportamento degli utenti e li assegna alle schede dei cluster appropriati.

Solo il monitoraggio dei contatti che gestisci ti dà la possibilità di sfruttare appieno il potenziale del tuo sito web.

Allora, perché è necessario monitorare i tuoi contatti?

  1. Si guadagnano informazioni sulla tipologia del vostro pubblico.

  2. Si crea un profilo comportamentale individuale di ciascun utente.

  3. Potete utilizzare le conoscenze sul comportamento degli utenti per personalizzare il vostro messaggio.

  4. Potete migliorare le vostre azioni in funzione delle esigenze dei clienti.

  5. Rafforzate il rapporto con i clienti e guadagnate la loro fiducia.

  6. Accorcerete la durata del processo di acquisto, offrendo ai clienti quello che vogliono.

  7. Segmenterete il database correttamente.

  8. Creerete una base per la comunicazione in tempo reale.

  9. Potrete utilizzare le regole di automazione in tutta la loro massima espressione.

Altro in questa categoria: Esistono a Bergamo i “cuGGIni”? »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

HAI UN'AZIENDA E VUOI ACQUISIRE NUOVI CLIENTI?
RICHIEDI ADESSO LA TUA CONSULENZA.
Privacy Policy disponibile alla pagina knoweb.srl/privacy

Dicono di noi

Vitor s.r.l. Tour Operator

Abbiamo affidato la gestione del progetto di web marketing di VITOR a Knoweb e i risultati sono andati oltre le aspettative. Abbiamo raddoppiato il numero di lead a fronte del mantenimento dello stesso budget di investimento promozionale.

Voto 5/5

Barbara Bianchi - Vitor s.r.l

Harley Davidson Bergamo

Giovani e ricchi di idee! ti seguono molto bene e sono sempre disponibili. Lo Consiglio vivamente a tutti quelli che vogliono qualcosa di più di un semplice sito internet.

Voto 5/5

Angelo Rebuffini - Harley Davidson Bergamo

RB Ausili Ortopedici & Service s.r.l.

Da più di un anno collaboriamo con Fabio e Claudia di Knoweb, in principio eravamo dubbiosi su alcune proposte volte a risolvere la mancanza di contatti dal nostro sito web, ci siamo fidati del loro giudizio ed esperienza, ad oggi siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti.
Il loro supporto è stato fondamentale sia per la creazione del nuovo sito di rb ausili ortopedici che per il mantenimento delle campagne AdWords.
Non possiamo che consigliarli!

Voto 5/5

Alessandro Bettoni - RB Ausili Ortopedici & Service s.r.l.

Consorzio Valcalepio

Knoweb, e Claudia in particolare, è stato un partner eccezionale nella realizzazione del nostro nuovo sito web consortile. Attenta alle nostre esigenze, disponibile e flessibile è stata in grado in brevissimo tempo di realizzare un nuovo sito che rispondesse alle nostre esigenze di praticità e semplicità d'uso dando però anche un aspetto professionale e curato al nuovo look aziendale.
Il suo aiuto e la sua disponibilità anche in fase di post realizzazione sono stati preziosissimi.
Assolutamente consigliati!

Voto 5/5

Sara Cantoni - Consorzio Valcalepio

DTR VMS Italy

Giovani e competenti. Ci hanno guidato nel progetto di restyling del sito internet aziendale ed ora altri stabilimenti del gruppo si stanno ispirando al nostro modello.

Voto 5/5

Loris Plebani - DTR VMS Italy

Immobili e Soluzioni di Marco Locatelli

Dovevamo fare il nostro nuovo sito Internet.
Volevamo qualcosa di qualitativamente soddisfacente e che ci rappresentasse a 360°. Lo abbiamo trovato grazie a Knoweb; alla loro professionalità e disponibilità.
Non avremmo potuto fare scelta migliore.

Voto 5/5

Marco Locatelli - Immobili & Soluzioni

KNOWEB Voto 5/5 calcolato su 6 recensioni
KNOWEB s.r.l.
Sede Operativa: Via Largo Eurpoa, 4D - 24060 Chiuduno (BG)
Sede Legale: Via Don Luigi Belotti, 6 - 24064 - Grumello del Monte (BG)
P.IVA 04104160165 | REA 435583 REG. IMPRESE di Bergamo | CAP. SOCIALE € 12.000,00
Site Map | Privacy Policy | Cookie Policy
DESIDERI RICEVERE VIA MAIL I NOSTRI CONSIGLI GRATUITI SU COME ACQUISIRE CLIENTI ATTRAVERSO IL WEB?
ISCRIVITI ADESSO ALLA NEWSLETTER.